1977
LJ80

Un salto avanti nel mercato mondiale
L’LJ80 è stato l’ultimo modello della prima generazione di Jimny ed è stato anche il primo veicolo Suzuki ad essere equipaggiato con un motore quattro tempi raffreddato ad acqua con quattro cilindri, circa 800 cc di cilindrata e una potenza di 40 CV. Il volume delle esportazioni dell’LJ80 fu molto più grande di quello dei suoi predecessori. Suzuki, ne commercializzò anche una versione autocarro in risposta alla forte domanda da parte dell’Australia e di tutti quei mercati in cui l’LJ80 era utilizzato nelle fattorie e ranch. Nello stesso tempo, l’LJ80 creò in Europa una nicchia di mercato unica nel suo genere come vettura perfetta per il tempo libero.
Motore:
4 tempi, raffreddato ad acqua,
con 4 cilindri (di tipo F8A)
Cilindrata:
797 ccMax.
Potenza:
41CV / 5.500 giri/min max
Coppia:
6,1 kg-m / 3.500 giri/min
Alesaggio x corsa:
62,0 mm x 66,0 mm
Sospensioni:
con molle a balestra
Lunghezza x larghezza x altezza:
3.195 mm x 1.395 mm x 1.695 mm
Passo:
1.930 mm
Carreggiata (anteriore / posteriore):
1.190 mm / 1.200 mm
Peso senza conducente:
740 kg (con motore a benzina e cambio manuale)
Le specifiche tecniche possono variare da un mercato all’altro.